Luglio 13, 2024
Implantologia Senza Osso – Denti fissi senza osso – Impianti dentali poco osso

Vercelli implantologia dentale fissa poco osso prezzi

admin

Anche se non siamo esattamente nella tua città, esistono molteplici ragioni, per spostarsi, sino al nostro centro a Padova.

SIAMO UN CENTRO SUPERSPECIALIZZATO IN ATROFIE MASCELLARI, ESEGUIAMO TECNICHE NON A CONOSCENZA DEL GRANDE PUBBLICO. SE HAI UNA GRAVE ATROFIA MASCELLARE E DEVI SOTTOPORTI AD INTERVENTO DI IMPIANTI ZIGOMATICI, SAPPI CHE ESISTE UN’ALTERNATIVA, CHE TU’ STESSO IN FONDO ALLA PAGINA PUOI COMPRENDERE E CONFRONTARE

Per tutti i pazienti, con problematiche di assenza d’osso mascellare e mandibolare, possiamo aiutarle definitivamente a risolvere con denti fissi, tutta una loro serie di problematiche che oggi, non vengono eseguite o conosciute.

Presso la nostra sede di eccellenza, nel trattare i massimi casi clinici con gravi e gravissime atrofie sia mascellari che mandibolari, siamo oggi un punto di riferimento, sia Italiano, che estero, per la soluzione fissa definitiva delle grandi e severe atrofie mascellari mandibolari.

La nostra grandissima ed unica esperienza, in questo settore, ci permette di raggiungere tantissimi pazienti, risolvendo loro le gravi patologie con la massima soddisfazione, sia sul piano pratico funzionale, che estetico naturale.

Sempre nelle atrofie mascellari e mandibolari gravi, la nostra esperienza ci permette, di intervenire anche sulla parte estetica, sino ad oggi, non particolarmente seguita e curata, nel nostro centro, oltre che offrire soluzioni fisse per questi casi gravi, oggi possiamo soddisfare nei limiti del possibile, in conseguenza al punto di partenza anatomico del paziente, una bellissima estetica dentale, sia funzionale, che rappresentativa estetica.

La nostra soluzione nei casi di grave atrofia mascellare superiore, nelle zone posteriori, vengono trattate da noi, evitando sia gli innesti autologhi di osso che i grandi rialzi del seno mascellare, con la nostra tecnica chiamata cerchiaggi o doppio cerchiaggio dei seni mascellari.

Consiste, nel baipassare i seni mascellari, dove vige una grave carenza di osso, inserire gli impianti dentali Pterigoidei nell’osso Palatino/Pterigoideo, osso non facente parte del mascellare essendo un osso basale, pilastro di resistenza del cranio osso che non si consuma nel tempo. Nella parte frontale, se vige osso scarso ma residuale, interveniamo, con l’inserimento di impianti nasali, nella corticale dura della spina nasale concludendo in questa maniera il cerchiaggio di seno mascellare.

SOTTO PUI VISIONARE UNA ESEMPIO

Sotto puoi visionare un’intervento completo con questa tecnica nel paziente atrofic del mascellare superiore nelle zone posteriori, evitando, con le nostre tecniche sia gli innesti d’osso autologhi, sia i grandi rialzi del seno mascellare, con l’inserimento di impianti dentali pterigoidei e nasali, trasversali frontali nel premaxilla.

Se il paziente nella mascella superiore, oltre che l’assenza di osso posteriore, presenta problemi di spessore anche nella parte dell’osso frontale, si interviene, come segue:

Inserimento di 2 impianti Pterigoidei in zona posteriore, 2 split crest in zona anteriore. Risolvendo il caso specifico grave evitando innesti e rialzi.

Se il paziente presenta nel mascellare superiore, asseenza di osso sia posteriore che anteriore, si interviene con la nostra tecnica dell’ Impalntologia Pterigozigomatica.

Siamo estremamente all’avanguardia, anche sulle soluzioni della mandibola atrofica, sotto puoi visionare una caso al limite dell’implantologia, risolto grazie alla grande esperienza e alla possibilità di ricorrere ad innumerevoli nostre tecniche.

Il caso che segue rappresenta una frontiera nell’implantologia dentale a carico immediato su ossa atrofiche sia del mascellare superiore che della mandibola inferiore.

La paziente soffriva di una gravissima atrofia mascellare, sia nel superiore che nell’inferiore, la mascella superiore riabilitata con il doppio cerchiaggio di seno mascellare, la mandibola con l’inserimento di impianti dentali a spillo.

Questa soluzione si è resa essenziale perchè l’osso residuale della paziente nella mandibola inferiore, risultava a forma di clessidra

CASO COMUNQUE RISOLTO CON 2 CIRCOLARI FISSI A CARICO IMMEDIATO SENZA FALSA GENGIVA – BUONA VISIONE

MASCELLA SUPERIORE

Mandibola inferiore

Quando un paziente, con una grave atrofia mascellare esegue una visita, spesso e volentieri, se la situazione risulta grave, sino a raggiungere il paviemento nasale dell’arcata superiore, il medico vi informerà che non esiste la possibilità di inserimento impianti e di ricorrere in queste condizioni all’implantologia Zigomatica, se si vuole tornare a possedere una dentatura almeno fissa.

Oggi un questo portale, sono a comunicarvi quanto segue:

QUALCUNO TI HA’ INFORMATO CHE OLTRE ALLA STABILITA’, NELLA STESSA SEDUTA PUOI OTTENERE IN’OLTRE ALLA STABILITA’ IL CONFORT E L’ESTETICA?

Quando un paziente giunge da noi, perchè deve sottoporsi ad intervento di Impianti Zigomatici perchè questo è quello che gli è stato suggerito, trova presso la nostra struttura un’alternativa all’intervento di classica Impalntologia Zigomatica, la nostra tecnica di Implantologia Pterigozigomatica.

PERCHE’ EVITIAMO L’IMPLANTOLOGIA ZIGOMATICA CON INSERIMENTO DI 4 IMPIANTI ZIGOMATICI? SPIEGAZIONE E CONFRONTO

Presso la nostra struttura evitiamo la classica tecnica di Implantologia Zigomatica con l’inserimento di 4 impianti Zigomatici, perchè preferiamo a questa la nostra tecnica dell’Implantologia Pterigozigomatica, che consiste, nell’inserimento di soli 2 impianti Zigomatici nel mascellare superiore frontale, e l’inserimento di 2 impianti Pterigoidei, nella porzione di osso mascellare superiore, nelle zone posteriori.

Con la nostra tecnica, aggiungiamo alla stabilità di una protesi dentale, il confort e l’estetica.

Il confort, perchè i pilastri che inseriamo nella mascella superiore, sono meglio distribuiti e dividono le forze in maniera ottimale per una futura masticazione, visionabili, con le immagini di confronto che seguono.

Lestetica perchè con la nostra tecnica aggiungiamo nella mascella posteriore i 2 impianti Pterigoidei, questo ci permette, oltre che meglio distribuire i carichi masticatori, sulla protesi, di ottenere sino a 14 elementi dentali, che durante le fasi della realizzazione a mano e su misura della protesi ottenere l’estetica finale assolutamente migliore, sia sul piano funzionale, che estetico naturale, evitando di sbilanciare tutto il carico sul frontale ma, di meglio distribuirlo, su tutti i pilastri distanziati a i 4 angoli del mascellare superiore.

PER QUESTA RAGIONE E’ MEGLIO INFORMARSI, PRIMA DI ESEGUIRE UN’INTERVENTO CON LA TECNICA DELL’IMPLANTOLOGIA ZIGOMATICA CON L’INSERIMENTO DEI 4 IMPIANTI ZIGOMATICI, CHE COMUNQUE RIMANE UNA VALIDA SOLUZIONE, MA SE OGGI SI PUO’ CON ESSA OTTENERE DI PIU’ ALLO STESSO PREZZO, PERCHE’ RINUNCIARVI?

Se anche tu’ soffri di gravi o gravissime atrofie, desiderando risolvere definitivamente senza incorrere in errore, chiamaci adesso, le immagini e i video testimonianze, che puoi vedere, approfondire e confrontare, valgono piu’ di 1000 parole.

TEL 388 7527525

x  Powerful Protection for WordPress, from Shield Security
Questo Sito È Protetto Da
Shield Security